Attività dello studio

Nuova edizione Corso di Mindfulness

PERCHE’ SEDERSI A PRATICARE MINDFULNESS?

La meditazione aiuta a modificare il nostro atteggiamento mentale.
Ogni giorno tendiamo ad aggrapparci al nostro “pilota automatico” e alle nostre abitudini, con la tendenza anche a classificare gli eventi in buoni o cattivi.
Ciò procura affanno, ansia, stress.
La pratica di Mindfulness ci apre ad un modo di essere morbido, fatto di accettazione e gentilezza verso il presente.

Allena la nostra mente a calmarsi e a diventare più stabile. Ci aiuta a conoscere meglio noi stessi e gli altri.

VENERDI’ 27 settembre ore 18.30
presso il nostro studio
presentazione
CORSO DI MINDFULNESS
MBLC Mindfulness Based Living Course

E’ gradita conferma di partecipazione.

Ti aspettiamo!

Contatti per info e prenotazioni:

Insegnante di Mindfulness
GAZZA Benedetta – Pedagogista, Counsellor Professionista
benegazza@gmail.com – tel. 339 74 99605

 

Attività dello studio

Parte il Corso di Mindfulness

Giovedì 28 marzo 2019, alle 18.30, presso lo Studio di Counselling e Psicoterapia, inizia il corso Mindfulness MBLCMindfulness Based Living Course, della durata di 8 settimane.

Chi ancora fosse interessato ad unirsi al gruppo di partecipanti che, guidati da Benedetta Gazza Pedagogista, impareranno a vivere con consapevolezza, accettazione e gentilezza, possono ancora richiedere informazioni contattando:

benegazza@gmail.com
tel. 339 74 99605

 

Attività dello studio

Corso di Mindfulness in partenza

VIVERE CONSAPEVOLI CON LA
PRATICA DI MINDFULNESS

PERCHE’ SEDERSI A PRATICARE MINDFULNESS?

La meditazione aiuta a modificare il nostro atteggiamento mentale.
Ogni giorno tendiamo ad aggrapparci al nostro “pilota automatico” e alle nostre abitudini, con la tendenza anche a classificare gli eventi in buoni o cattivi.
Ciò procura affanno, ansia, stress.
La pratica di Mindfulness ci apre ad un modo di essere morbido, fatto di accettazione e gentilezza verso il presente.

Allena la nostra mente a calmarsi e a diventare più stabile. Ci aiuta a conoscere meglio noi stessi e gli altri.

VENERDI’ 15 marzo ore 18.30
presso il nostro studio
presentazione
CORSO DI MINDFULNESS
MBLC Mindfulness Based Living Course

Ti aspettiamo!

Contatti per info e prenotazioni:

Insegnante di Mindfulness
GAZZA Benedetta – Pedagogista, Counsellor Professionista
benegazza@gmail.com – tel. 339 74 99605

meditazione

 

Attività dello studio

Operazione Tata, al via la 4′ edizione

Sei una baby sitter? o vorresti diventarla ma ti senti un po’ inesperta?

Sei un neo o futuro genitore e non sai da dove iniziare per avere qualche conoscenza in più per sentirti più sicuro/a?

Sei una educatrice e senti il bisogno di fare formazione per incrementare le tue competenze?

A fine marzo parte la 4′ edizione di Operazione Tata, il corso di 30 ore, in 12 lezioni, condotto solo da professionisti esperti del settore e dedicato a chiunque voglia approfondire i temi legati alla pedagogia, psicologia, educazione, alimentazione e sicurezza del bambino 0-14 anni.

Un’opportunità a portata di mano, con incontri bisettimanali, che rilascia un attestato di frequenza e tutto il materiale didattico visionato durante le lezioni.

Ecco alcuni titoli delle lezioni:

  • psicologia del bambino
  • primo soccorso pediatrico
  • alimentazione del bambino
  • animazione e laboratori educativi
  • psicomotricità
  • ..

Per info e iscrizioni (entro il 16 marzo con l’early booking risparmi 60 €, oppure per un’iscrizione “doppia” di due amici, si risparmia 80,00 €) consultate :

https://www.gruppolen.it/corsi-a-mercato/operazione-tata/

Il corso è promosso da LEN formazione, Asilo nido Il ciuccio di Nina e Studio di Counselling e Psicoterapia.

Riflessioni da condividere, Uncategorized

Intelligenza emotiva

Intelligenza ed emozioni: un binomio possibile, anzi, auspicabile!

Essere intelligenti non significa saper fare i calcoli veloci, avere buona memoria e risolvere problemi matematici..non solo..quella è solo una parte della nostra capacità intellettiva. La nostra intelligenza è legata anche ad aspetti più sottili, forse meno visibili, ma non per questo meno importanti nella nostra vita quotidiana.

L’intelligenza emotiva è un concetto nato nel 1990, dalle riflessioni e osservazioni di due autori americani, che hanno riconosciuto 3 aspetti principali di questa capacità: riconoscere e valutare le proprie ed altrui emozioni, saperle regolare e saperle utilizzare in modo efficace, senza esserne sopraffatti o dominati.

Quali emozioni sono più difficili da contenere o da affrontare? Per ciascuno di noi questa domanda ha risposte diverse…c’è chi fa fatica a tollerare la rabbia altrui o propria, chi non accetta la tristezza, chi non vive pienamente la gioia..e chi si mortifica per la vergogna o non accetta la paura.

Possiamo però imparare a vivere con intelligenza e con efficacia le nostre emozioni, attraverso percorsi di consapevolezza e di accettazione, perchè ogni emozione ha valore e dignità e può insegnarci qualcosa di noi e guidare le nostre scelte.

 

 

Racconti di esperienze professionali, Riflessioni da condividere

Autodifesa e Autostima

Racconti di esperienze professionali..

Sono tornata da poche ore dalla bellissima città di Trieste. Mi trovavo lassù per un’attività di formazione che mi ha arricchito e coinvolto particolarmente. Si tratta di un breve corso aziendale dedicato all‘Autodifesa al femminile.

Sono tornata a casa con alcune domande e riflessioni, condivise insieme alle mie corsiste, dipendenti di un grande gruppo cooperativo di Parma.

  • Da cosa deve difendersi oggi una donna?
  • Che cosa ci rende vittime della violenza e aggressività altrui?
  • Quale fiducia diamo al nostro istinto femminile?

Tante sono le possibili risposte.. molte girano intorno al concetto di autostima: il valore che diamo a noi stesse, al nostro sentire e ai nostri bisogni.

  • Come si costruisce l’autostima?
  • Cosa la influenza?
  • Come si può accrescere?

Nei giorni a Trieste abbiamo provato a dare voce a tutti questi temi, puntando in particolare su questi 4 aspetti dell’autostima:

  1. L’apprezzamento di sé
  2. L’accettazione di limiti, errori.
  3. L’affetto sincero per se stessi.
  4. L’attenzione ai propri bisogni.

Come sta la vostra autostima? che voto vi dareste? A volte fermarci a riflettere su questi temi diventa già di per sè un seme positivo di fiducia e un atteggiamento di autodifesa.

 

Se desideri approfondire il tema o farci qualche domanda in merito, puoi contattarci direttamente, trovi i nostri riferimenti (anche via skype, se non abiti a Parma) alla pagina contatti.

Dott. ssa Paola Ziliani