Archivio tag | cambiamento

Diventa chi sei

“Diventa chi sei” è l’augurio della piccola Marguerite a se stessa da grande, nel film francese con Sophie Marceau “Carissima me”  del 2010.

“Diventa chi sei” è ancora prima il messaggio grandiosamente semplice che Ralph Waldo Emerson  ( considerato uno dei padri del trascendentalismo americano) non si stancò mai di annunciare e che rappresenta la sintesi efficacissima del suo pensiero. Con Fiducia in se stessi, autentica pietra angolare trascendentalista, Emerson ci esorta innanzitutto a riscoprire le risorse incommensurabili dell’individuo e a non fare meno di ciò che siamo capaci di fare, per noi stessi e per gli altri.

“Diventa chi sei” significa non seppellire i propri talenti, non nasconderci e non sminuirci, ma puntare all’ autorealizzazione con fiducia in noi e nelle nostre ricchezze e risorse interiori. L’autorealizzazione è un concetto sviluppato per primo da Abraham Maslow , esponente di spicco della psicologia umanista.

Le sue teorie sono il risultato di profonde ricerche su persone psicologicamente sane per un periodo di oltre trent’anni. Egli era profondamente convinto che tale studio avrebbe costituito un solido fondamento per le teorie e i valori di una nuova psicoterapia. Maslow scoprì che gli individui sani sono naturalmente e istintivamente spinti verso l’autorealizzazione: verso un processo di «continua realizzazione di potenzialità, capacità, talenti, come adempimento di una missione (o richiamo, fato, destino o vocazione), come una totale conoscenza e accettazione dell’intrinseca natura della persona, come una tendenza sempre più forte verso l’unità, l’integrazione o la sinergia all’interno della persona».

L’autorealizzazione non accade all’improvviso né casualmente. L’autorealizzazione è un processo consapevole, spesso per gradi, costituita anche da piccoli e impercettibili cambiamenti. Il primo passo è assumersi la responsabilità del proprio atteggiamento mentale, della propria situazione attuale e del proprio benessere bio-psio-sociale. Il passo successivo è intraprendere le azioni necessarie per apportare i cambiamenti che si desiderano.

Diventate chi siete, iniziando da oggi.

piramide1

Annunci

La forza del Cambiamento

“Cambia lo superficial – cambia también lo profundo – cambia el modo de pensar – cambia todo en este mundo”

“Cambia ciò che è superficiale – e anche ciò che è profondo – cambia il modo di pensare – cambia tutto in questo mondo.”

Todo cambia – Mercedes Sosa

Vivere in Emilia Romagna nel 2012 significa aver vissuto uno dei terremoti italiani più inaspettato e violento degli ultimi anni.

Significa aver  sentito o visto, più o meno da vicino, case , chiese, scuole, fabbriche.. crollare, creparsi, sbriciolarsi.

Un evento come questo chiede ad ognuno di noi di tirare fuori coraggio, flessibilità e resilienza. Chiede soprattutto capacità di cambiamento.

In realtà, il cambiamento è una delle proprietà invariabili della vita, umana e non solo: “Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma”, dice la prima versione della Legge di Conservazione della massa di Lavoisier.

Opporsi al cambiamento, oppure negarlo o anche semplicemente non accettarlo, è un controsenso della natura, che non contribuisce alla crescita dell’individuo e al suo benessere.

Il cambiamento genera inevitabilmente altro cambiamento: rende necessari successivi adattamenti del contesto intorno al soggetto in movimento. […]

Articolo intero pubblicato su http://pollicinoeraungrande.wordpress.com/